LE VACANZE ALL’INSEGNA DELLA SALUTE

HOTEL STRASSERWIRT****

HERRENANSITZ ZU TIROL

di Riccardo Celani

La famiglia Bachmann è riuscita a creare un piccolo gioiello di ospitalità, nel vasto panorama degli hotel del Tirolo Orientale austriaco, integrando lo storico edificio, in una oasi di benessere, offrendo una cucina di livello eccellente, utilizzando il tradizionale arredamento tirolese d’epoca, rivisitato con innovazioni di design all’avanguardia. Fondamentale, nella filosofia dell’ospitalità dello Strasserwirt, è l’attenzione al cliente, che si sente parte della famiglia allargata dell’hotel, che comprende anche il gentilissimo e disponibile personale che ci lavora. Un esempio d’eccellenza, di ospitalità personalizzata, dove il visitatore viene trattato come un amico in visita, più che come un semplice cliente.


Riposo, Rilassamento e Rigenerazione, questi sono i tre pilastri su cui si basa la permanenza allo Srasserwirt. L’armonizzazione del corpo, dell’anima e della mente. L’atmosfera speciale che si respira nell’hotel, insieme all’aria pura della montagna, all’acqua che scorre cristallina, allo stupefacente paesaggio della valle dove scorre il fiume Drava, donano al visitatore una vacanza disintossicante per il corpo e per lo spirito, lontana dalla vita frenetica di tutti giorni, specialmente quella nelle grandi città europee.


Molte sono le offerte che il centro benessere offre al visitatore, che si avvale di personale altamente specializzato, impersonato dalle gentili, attente e professionali Lisa e Marie. Meditazione yoga, l’arte esotica di un massaggio facciale, il salutare trattamento Dorn-Bruss, che porta beneficio a tutti i dolori della schiena, deformazioni della colonna vertebrale, discopatie e sciatiche. Il “Lomi Lomi Nui”, un massaggio hawaiano, che con una tecnica olistica e attraverso una serie di movimenti lunghi e ritmici, coinvolge la persona in modo globale, corpo, mente e spirito. Il massaggio “hot stone”, effettuato con pietre vulcaniche calde e olii essenziali, che aiuta a sciogliere qualsiasi tensione. Il massaggio tradizionale thailandese “Nuad”, che ha lo scopo di ripristinare la corretta circolazione dell’energia del corpo che, secondo la medicina indiana, è solcato da 70.000 canali denominati “sen”, attraversati dall’energia vitale prana. Da ricordare anche la riflessologia plantare, il classico massaggio profondo e rilassante, che tocca ogni singola parte del corpo. Specialmente adatto agli sciatori invernali, il massaggio riflessogeno effettuato su schiena, cervicale, piedi e gambe, per ritrovarsi in piena forma dopo una giornata sulle piste da sci. Da provare il massaggio agopuntura, in cui i meridiani del corpo vengono stimolati con gli appositi bastoncini e il massaggio Tuina, che pratica la teoria dei Cinque Elementi della Medicina Tradizionale Cinese, che attiva il flusso dell’energia di vita (QI).

Alla fine di ogni trattamento è possibile godere di una oasi di benessere nel “Giardino Lirico”.


La storia di due millenni è passata accanto allo Strasserwirt, che nei secoli è stato sempre adibito a punto di ristoro e di posta, come è dimostrato dalle rovine romane, scoperte nelle fondamenta di questa dimora storica e conservate presso l’Università di Vienna, all’Istituto Archeologico. L’attuale costruzione risale al ‘600 e la vecchia strada che portava da Lienz a Bolzano, attraversando la Val Pusteria, passava proprio davanti a questo edificio.


Molte generazioni, prima della Famiglia Bachmann, hanno curato con amore ed impegno la proverbiale ospitalità del Tirolo. La Dimora è stata ristrutturata con cura e sensibilità e, dotata di tutte le comodità di un hotel a 4*, si presenta oggi a un livello altissimo. Gli angoli, le “Stube” romantiche, la SPA, il Giardino Lirico, tutto invita a godere del tempo prezioso in montagna nelle Dolomiti del Tirolo Orientale.

La vista fantastica, in estate e in inverno, che riempie di serenità il visitatore, è un altro dei fattori che rendono impagabile quella che si può definire “l’esperienza Strasserwirt”.


“L’esperienza Strasserwirt” significa anche vivere una delle 28 stanze, di cui 14 rinnovate con un design moderno e accattivante, mentre le altre, in stile tradizionale tirolese, sono arredate con mobili d’epoca risalenti al XIX secolo, trovati nelle vecchie case e nelle baite che punteggiano la montagna.


“L’esperienza Strasserwirt” non significa soltanto alloggiare in una stanza d’epoca, ma anche godere degli angoli studiati con cura, che creano delle nicchie di rilassante benessere all’interno della dimora storica.


Un capitolo a parte è la ristorazione. Da quasi 25 anni lo Chef Werner Gander conduce con maestria la cucina dello Strasserwirt. Inizialmente come pasticciere, ben presto ha terminato con successo gli studi e da chef ha sviluppato l’offerta culinaria dello Strasserwirt, con grandissima abilità e in maniera impareggiabile. Lo chef rimarca quali sono le sue motivazioni e la base del suo lavoro, mettendo l’accento sull’arte culinaria che si rinnova di giorno in giorno. Nessuno meglio di lui può descrivere l’eccellenza culinaria che è possibile gustare allo Strasserwirt.


Un cordiale “Grüß Gott!”

Sono lieto di potervi dare il benvenuto allo Strasserwirt. Vorrei contribuire con tutto ciò che uscirà dalla mia cucina, a rendere particolare il Vostro soggiorno nella nostra Dimora. Cucinare è la mia grande passione; voglio viziare, coccolare ed offrire gioia con la mia arte culinaria. L’interesse accoppiato alla dedizione personale fanno sì che riescano delle creazioni speciali in un contesto armonioso. La più alta qualità, la creatività e la consapevolezza degli effetti degli ingredienti rappresentano i principi di base. È fondamentale tener conto della disponibilità e particolarità degli alimenti che si trovano in una regione. È mio intento sposare ogni giorno prodotti locali ad influssi moderni, con particolare riguardo alla salute ed alla vitalità di ciò che vi viene offerto. Nella mia cucina non si trovano prodotti chimici, sapori artificiali ed additivi dannosi. Utilizzo prodotti naturali e di cui posso ricostruire la provenienza. Preferisco erbe aromatiche e tutto ciò che il nostro orto ci offre. Col tempo ho notato, che la vitalità degli alimenti porta ad un’accresciuta gioia di vivere e forza vitale a chi li gusta. Cucinare è per me anche un’arte, come si deduce anche dalla mia cucina premiata, Guida À la Carte, Gault Millau Austria e Premio Falstaff. Ciò che mi rallegra maggiormente è deliziare gli ospiti con questo gioco di alimenti e di non tralasciare però la decorazione del piatto che viene offerto al buongustaio. Sono pienamente soddisfatto quando ho l’impressione di aver trasmesso a colui che si è fermato ad assaporare le mie creazioni una parte della grande varietà degli influssi che incontro nel cucinare e nel mangiare.    Werner Gander


Per la maggior parte dell’anno (escluso il periodo che va dalla fine di ottobre all’inizio di dicembre e dal 29 marzo fino al 4 maggio 2016 quando l’hotel rimane chiuso) è possibile vivere l’esperienza allo Strasserwirt, considerandolo anche come un “Hub”, per tutta una serie di eventi, esperienze ed escursioni. Non dobbiamo dimenticare che lo Strasserwirt si trova a pochi chilometri dalla frontiera con l’Italia e che quindi è possibile visitare facilmente le località e i bellissimi scenari montani delle Dolomiti, come San Candido, Brunico, Cortina, Bolzano, in Italia, e Lienz, Innsbruck, Kitzbuhel in Austria. Da non dimenticare tutti i sentieri naturalistici per chi ama camminare, arrampicarsi, andare in bicicletta (come la pista ciclabile lungo la Drava) e praticare ogni tipo di sport. Specialmente in Austria, è possibile visitare posti incantevoli attraversati, per esempio, dal sentiero “Herz Ass Villgraten”, dal sentiero carnico di alta montagna, dal sentiero commemorativo del Principe Heinrich. Indimenticabili le visite al monte di Thurntaler, al Corno di Fara, al lago Jocee, al santuario di Kalkstein e alla Malga Oberstalleraim.


In inverno tutta la regione del Tirolo Orientale austriaco, offre una serie interminabile di piste per lo sci alpino e da fondo per tutti, dai principianti agli sciatori più esigenti, ricordando che quelle altrettanto famose aree sciistiche in Italia sono a un tiro di schioppo. Se sognate una vacanza avventurosa sulle piste da sci o nei funparks con lo snowboard sotto i piedi, allora la regione del Tirolo Orientale è proprio il luogo giusto per passare una vacanza invernale spensierata. Le innumerevoli aree sciistiche, con strutture moderne e piste perfettamente preparate, sono un vero paradiso per tutti gli appassionati di sport invernali. Se non avete mai provato a sciare, ma volete imparare questo sport, le diverse scuole di sci e snowboard sparsi nella regione, con i loro istruttori esperti, vi aiuteranno in quest’impresa e sicuramente non ci vorrà molto per che possiate scendere per le piste da soli. Tra le più famose, a pochi chilometri dallo Strasserwirt, le aree sciistiche di Sillian, Innervillgraten, Sankt Oswald, Obertilliach, l’area di Nassfeld, Zettersfeld (sopra Lienz) e a circa un’ora di auto le famose piste di Kitzbhuel e Matrei.

Per maggiori informazioni contattare:

hotel

Familie Bachmann

Dorfstraße 28

9918 Strassen

Osttirol

Austria

Tel. 0043 (0) 4846 6354

hotel@strasserwirt.com

www.strasserwirt.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: