Archivi tag: Brac

DA BRAC A MAKARSKA

di Paolo Gerbaldo

 

 

Posta tra la storica Spalato e l’elegante isola di Hvar, l’isola di Brać, pur vantando un’offerta turistica in grado di attrarre diversi tipi di persone, trae la sua notorietà dall’ospitare la spiaggia più nota della Croazia: Zlatni Rat.

A Bol, nella parte meridionale dell’isola, Zlatni Rat si presenta infatti come una lingua leggiadramente protesa nel mare. Non mancano però a Brać altre spiagge e scorci suggestivi come, sempre a Bol, il monastero sul mare. L’isola, inoltre, è famosa per le cave di pietra bianca usata anche per la White House di Washington.

L’isola, pur attrezzata per ricevere i turisti, ha comunque conservato il fascino del Mediterraneo dei tempi passati accanto ad un interessante patrimonio storico ed archeologico.

Tornando alla spiaggia di Zlatni Rat possiamo dire che si tratta di un’immagine di forte suggestione, fortemente evocativa che ben riassume un po’ tutte le bellezze della lunga e variegata costa della Croazia. Una volta giunti in spiaggia non si è poi delusi dal trovarsi in uno degli angoli più noti del Mediterraneo. Il mare Adriatico che bordeggia la costa dalmata, in molti tratti più simile ad un lago, lascia spesso scorgere paesaggi di grande interesse disseminati di isole, borghi storici di tutto rispetto, calette solitarie e insenature selvagge.


Da Brać una piacevole traversata permette di raggiungere nuovamente la costa, che si era lasciata a Spalato, per scoprire una destinazione balneare molto nota: Makarska, che accoglie gli ospiti con una realtà dinamica e ricca di attrattive. La città, con alle spalle l’imponente sagoma del Biokovo, è infatti posizionata proprio nel centro geografico della Dalmazia ed unisce, accanto alle testimonianze dell’architettura, l’equilibrio irripetibile della montagna, della costa e del mare. Dal lungomare, si scorge il verde promontorio che divide in due la città, con la parte storica e la marina e quella moderna dove non mancano i grandi alberghi e la possibilità di avere a disposizione quelle attrazioni che ci si aspetta d’incontrare in una località balneare nota e molto frequentata dai turisti.

Il noto centro balneare è adagiato su una piccola ed accogliente baia divisa da un promontorio. Arrivando dal mare, nella parte destra, si trova la città vecchia. Il centro storico è caratterizzato da palazzi ed edifici in pietra calcarea bianca. Particolarmente suggestiva è la piazza principale, la Kačićev trg, che declina verso il mare. La marina permette di passeggiare oppure di fermarsi per una sosta nei numerosi locali presenti. Nell’animata località non mancano poi taverne e ristoranti dove gustare piatti di pesce. Nelle belle sere d’estate una tappa d’obbligo, per sfuggire a locali troppo pensati per i turisti, è sicuramente l’ottimo ristorante Lanterna, nella piazza principale la Kačićev trg. Un’esperienza gastronomica di alto livello a base dei migliori piatti di mare per i quali la riviera dalmata è nota.


 

Proseguendo oltre Makarska non mancano poi diverse piccole località balneari caratterizzata da piccoli centri storiche e spiagge. Il soggiorno balneare a Makarska sia che si cerchino le spiagge, le pinete o la possibilità di escursioni in barca, non lascerà certo delusi.


 

Sia che si scopra la costa croata o che si vagabondi per le sue tante isole un dato costituisce un denominatore comune: l’azzurro dell’Adriatico e il verde dell’abbondante vegetazione che, uniti, disegnano un paesaggio mediterraneo senza eguali.